Camminare sul Monte Gemmo


Che oggi il ginocchio destro sia dolorante non importa molto. L’escursione sul Monte Gemmo è stata più della boccata d’aria e della semplice camminata domenicale che mi aspettavo. Ha iniziato a regalare panorami d’altri mondi e d’altre epoche sin dalla partenza, con il paesino di Castel S. Maria immerso nella foschia mattutina. Una volta sulla cima del monte tutto il bianco era scomparso e la visuale spaziava dal M. Catria fino a Camerino ed oltre, con le trame ed i colori dei campi che facevano da sfondo. In quota prati verdi, pecore e cani, le Marche ed il suo Appennino che sembravano le Alpi.

Un percorso (che trovate qui) per cui è valsa la pena sudare in una bella giornata marchigiana di fine ottobre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...